Database
Artescambio
 

Ricerca nel database
Antiquari
Collezionisti

Inserimento


Come si usa il servizio artescambio?

Basta possedere un personal computer dotarsi di un modem e sottoscrivere un abbonamento a Internet.

L'antiquario che ricerca un particolare oggetto per offrirlo ad un cliente può selezionare la tipologia dell'oggetto ricercato e digitare la descrizione dello stesso, ad esempio: "Maioliche di Savona bianche e blu marcate non restaurate".

A questo punto l'informazione sarà inserita nell'archivio delle richieste e da quel momento tutti gli antiquari che consulteranno il data base sapranno che un collega, a cui si riferisce lo specifico indirizzo di posta elettronica, è interessato all'acquisto di alcune ceramiche con quelle caratteristiche. Si potrà così contattare l'interessato e prendere accordi diretti.

L'uso dell'indirizzo di e–mail o di qualsiasi altro recapito, a scelta dell'inserzionista, permette di mantenere la privacy e di scegliere il canale attraverso cui proseguire il rapporto con i colleghi interessati.


Inserimento nel database
Antiquari

Collezionisti

FindArt Logo